Al Sea Side Dario Tornatore incontra Ferrari e la tavola si fa emozione

In In evidenza, News, Notizie, ristoranti by enricoLeave a Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

IMG_1933logoseaside

Una serata esclusiva per brindare all’incontro tra la singolare creatività dello chef del Sea Side di Roma, Dario Tornatore, e gli insuperabili spumanti Ferrari, insieme per raccontare l’arte di vivere italiana

Un percorso affascinante ed evoluto, affrontato con semplicità. Quando la cucina nasce dal cuore arriva al cuore, produce emozioni, la lingua più efficace e immediata del mondo. Così come il gran vino, rappresenta chi lo fa e  chi lo sa gustare, apprezzare. Una curiosa reciprocità che determina incontri importanti, mirati, sorprendenti, curiosi, caldi, esaltanti, vivi…

Vere emozioni del gusto, Armonie d’eccellenza, la cena esclusiva che si è svolta al ristorante SeaSide di Roma, l’11 dicembre scorso, e che ha proposto gli avvincenti equilibri tra il gusto del mare raccontato dallo chef Dario Tornatore e le preziose bollicine Ferrari. Ha aperto le danze un insolito, intenso limone di mare, come benvenuto dello chef, seguito dalla succosa e profumata tartare di ricciola al mandarino, rugiada di mare in bocca, e poi la capasanta scioccata e cavolo rosso, un mito, dove i profumi di terra e mare anticipano il piacere della particolare consistenza tenera e burrosa della capasanta “scioccata” dalla rapida cottura freddo-caldo, un morbido dolce mare che cerca sentori terragni…Mettiamo su tutto questo il Perlé Brut 2008 Ferrari e l’incontro diventa poesia. Sparkle 2015, la nostra guida ai migliori spumanti d’Italia, ha incoronato con le cinque sfere questo vino coinvolgente, di grande persistenza olfattiva e gustativa, elegante e sontuoso…

IMG_1930

Dario Tornatore è legato al mare da sempre, ce l’ha nel cuore oltre che nel sangue, e riesce adesaltare la nettezza dei sapori, anche ritrovati nel paesaggio dei ricordi, con un linguaggio nuovo, immediato, che si avvale di tecniche evolute, ma che fa trionfare l’eccellenza della semplicità. Questo è il “gioco” dell’instant food che sta rendendo famoso il SeaSide: guida il pescato del giorno con cui il nostro simpatico chef crea i suoi “racconti”quotidiani accompagnati dal giusto bicchiere di vino. Formula vincente quella del pesce per chi il pesce sa lavorare, ed ha visto giusto Sandro Giannini, il cofondatore di Seaside, un imprenditore che ha un fiuto speciale per individuare i cavalli di razza in cucina (vedi Metamorfosi) e una grande abilità a valorizzare i locali….

IMG_1936

Tornando ad Armonie d’eccellenza la cena è continuata con chitarra alle erbe e lumache di mare, un piatto dal delicato equilibrio tra i sentori salmastri e la delicatezza del cereale alle erbe, abbinato al Trentodoc Riserva Lunelli 2006, sempre Cantine Ferrari, prezioso, strutturato, equilibrato. Quindi coda di rospo all’olio extravergine di olive nere, un olio straordinariamente intenso e scuro, con crumble alle mandorle e patate allo zafferano, una proposta originale dal gusto poliedrico, ampio nei sentori uniti ma ben distinti che non sempre ha trovato continuità nel Perlé Rosé Ferrari 2008, fruttato e tostato con lievi note speziate, e infine per chiudere in fresca ed esotica dolcezza ananas marinato, lime, pepe rosa, mango e cocco…trionfo di raffinata soavità abbinata all’elegante, morbido, dolce, Maximum Demi-sec dai ricordi di vaniglia.IMG_1918

Di Rossella Gargiulo, Enrico Pozza

Sea Side Restaurant
Roma, Corso del Rinascimento, 66
Tel. 06 68802235
12,00-15,00
19,00-23,30
Chiuso Domenica
www.seasideroma.it
About the Author

enrico

Summary
Al Sea Side Dario Tornatore incontra Ferrari e la tavola si fa emozione
Article Name
Al Sea Side Dario Tornatore incontra Ferrari e la tavola si fa emozione
Description
Al Sea Side di Roma, Armonie d’eccellenza. Una serata esclusiva per brindare all’incontro tra la singolare creatività dello chef Dario Tornatore e gli insuperabili spumanti Ferrari, insieme per raccontare l’arte di vivere italiana
Author

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.