Su questo numero di Cucina&Vini: Torrevento, alla corte del Nero di Troia

In In evidenza, News, Notizie, Vino by vventuratoLeave a Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Doppia verticale di otto annate dello storico Vigna Pedale e di quattro annate del cru Ottagono

È il racconto del rinascimento del nero di Troia a partire dagli anni Settanta del secolo scorso, quando Torrevento decide di puntare senza riserve sul grande vitigno pugliese. L’assaggio di otto annate del Vigna Pedale, a partire da un 1997 sorprendente, sottolinea una bella storia italiana in cui la caparbietà, l’impegno, la lungimiranza e tanta passione hanno reso possibile la nascita di una vera filiera del Nero di Troia, che ben gestita potrebbe diventare uno dei fari del meridione italiano. Con Francesco Liantonio abbiamo percorso tutte le tappe di questa avventura che negli anni duemila ha assunto una dimensione ancora più importante con la nascita di Ottagno, Nero di Troia da cru che solleva ogni dubbio, a chi ancora ne avesse, sul grande carattere nobile di questo vino. Non solo, abbiamo anche disegnato i contorni di un possibile futuro che speriamo diventi realtà.
Tutto condito da Vigna Pedale 1997, 2001, 2004, 2007, 2010, 2012, 2013, 2014 e da Ottagono 2011, 2013, 2014, 2015. Da non perdere!

Summary
Torrevento, alla corte del Nero di Troia
Article Name
Torrevento, alla corte del Nero di Troia
Description
Torrevento, alla corte del Nero di Troia
About the Author

vventurato


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.