Cantina Sant’Andrea – Lazio – Bererosa 2020

In Bererosa 2020 by editor1 Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lazio Rosato Riflessi Extra Dry
Igt metodo Martinotti

Gradazione: 12% vol
Uve: aleatico
Il vino: esuberante e molto ben leggibile negli aromi, ha carattere coinvolgente a naso. Si ritrova in bocca, dove si sviluppa salino, adatto alla tavola. Di colore cerasuolo con bollicine sottili, è intenso, invitante, fresco e dolce di ciliegia, rosa rossa, lampone, fragola, fiore di sambuco, sfumati da sentori di pepe nero, noce moscata con nuance di chiodi di garofano; e ancora granatina, ciliegia candita, chinotto, arancia rossa in nettare, bacca di sambuco, gelatine di lampone e mora, respiri di macchia mediterranea nei sentori di mirto in bacca e foglia, nuance di tè. Morbido, cremoso, dotato di una bella verve acido-sapida e da una vaga pennellata tannica; la tessitura è agile e continua e in progressione la scia salina diventa protagonista. Il retrolfatto conferma subito il naso e poi focalizza sul sentori di salgemma conservando gentile la dota fruttata nei toni più freschi e agrumati.
L’abbinamento: sposa bene delle linguine alla crema di scampi.

 

Circeo Rosato Riflessi 2019
Doc​

Gradazione: 12,5% vol
Uve: merlot
Il vino: fresco, gentile e di carattere deciso a naso, al sorso è molto bilanciato e agile, caratterizzato da una progressione salina invitante. Cerasuolo con vaghi riflessi arancio, è fresco nel porgere subito aromi di rosa, ciliegia Ravenna, arancia rossa, fragola e lampone, sfumati da nuance di nocciola secca e salgemma mentre si avvertono sentori più dolci di frutto in sciroppo insieme a respiri floreali garbati di glicine. Cenni molto freschi di mora e di rovo completano il quadro. Morbido, fresco e sapido, è agile, ha tannino delicato che allunga l’assaggio insieme alla componente salina, preparando la bocca a un nuovo calice. Il retrolfatto è tutto freschezza con la rosa rossa e la ciliegia in primo piano e le note di salgemma vincenti in progressione.
L’abbinamento: bene insieme a dei calamari in umido al pomodoro.


Torna alla pagina principale di Bererosa 2020 web

About the Author
Francesco D'Agostino

editor


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Iscriviti alla newsletter di Cucina & Vini !

Comments

  1. Pingback: Bererosa 2020 web - Cucina & Vini

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.