Dal 25 aprile la settimana dell’artigianato ad Anghiari

La 49a edizione della mostra nell'affascinante borgo medievale è l'appuntamento da non perdere del grande ponte primaverile

Alla vigilia della cinquntesima edizione, la Mostra Mercato dell’Artigianato della Valtiberina Toscana rilancia e si dota di un direttore artistico, Paola De Blasi, per incrementare il valore della proposta dell’imperdibile centro della provincia di Arezzo (vista di Anghiari nella foto di apertura).

Dal 25 aprile la settimana dell’artigianato ad Anghiari

Le sue parole sono un forte incentivo a visitare la mostra e sottolineano la dote da proteggere e trasmettere in un mondo appiattito dalla globalizzazione: “Il nostro paese, grazie alle storiche botteghe situate nel suo affascinante centro storico, è stato custode di un patrimonio immenso. Dobbiamo continuare questo percorso di valorizzazione con una lettura dell’artigianato profonda, compresa e condivisa, capace di far divenire Anghiari e la Mostra non solo custodi, ma anche ambasciatori di un settore che rappresenta tutte le imprese capaci di portare nel mondo la genialità italiana. Necessario raccontare questo con un linguaggio contemporaneo che consenta una lettura attuale delle tecniche moderne, così da mantenere il cuore autentico dell’artigianato per raccontare il futuro… L’artigianato è creatività, ingegno e passione: quell’anima che rende i prodotti autentici, unici ed irripetibili. Affinché l’identità italiana non vada persa dobbiamo difenderla, facendo appassionare i giovani all’artigianato, come delicato equilibrio alchemico fra tradizione e intelligenza”. Paola De Blasi è laureata in scienze agrarie e si occupa di comunicazione nel mondo del vino, ma ad Anghiari ha fatto rinascere un’antica vocazione del Paese, la vitivinicolatura, riportando vecchie vigne a vivere in raffinati vini, figli di un artigianato molto particolare che è quello del vino di alta qualità.

Dal 25 aprile la settimana dell’artigianato ad Anghiari
Paola De Blasi

Anghiari, facilmente raggungibile, si propone come meta del turismo italiano da 24 aprile al primo maggio, aggiungendo alla ricchezza della mostra degli artigiani una bella proposta di attività collaterali per spendere più di qualche giorno all’insegna del bello, ma anche del buono e tradizionale. (Info mostra)

La manifestazione è organizzata dall’Ente Mostra Valtiberina Toscana, in collaborazione con Camera di Commercio di Arezzo-Siena, Regione Toscana, CNA Arezzo, Confartigianato Arezzo, Provincia di Arezzo, Comune di Anghiari, Associazione Pro-Anghiari e Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo.

Crediti fotografici: Andrea Mambrini