Il Club delle Cuoche – La scuola in salotto

In In evidenza, Notizie by vventuratoLeave a Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il Club delle Cuoche non è solo una scuola di cucina ma anche un posto dove chiunque può giocare con le pentole, provare a fare il cuoco e ritrovare un rapporto naturale col buon cibo

 

Logo del Club delle Cuoche

 

Luisanna Messeri e Maria Castellano aprono a Roma a due passi da Piazza del Popolo, al 4°p. di  via  Romagnosi 20, Il club delle cuoche, una scuola di cucina, luogo per deliziare corpo e spirito, uno spazio funzionale, informale, di gran sapore e calore, dove chiunque può giocare con le pentole, provare a fare il cuoco e ritrovare un rapporto naturale  col buon cibo in un clima di convivialità e creatività.

Una location originale, atmosfera accogliente di una cucina di casa, confortevole ed organizzata, dove è possibile seguire dei corsi di cucina animati dalla nostre due cuoche e dai loro amici, chef stellati, professionisti del settore e appassionati. Due le aule dal design semplice, funzionale e informale, che possono ospitare fino 25 studenti  con la possibilità di mettere a tavola anche 45 amici per cene personalizzate. Un’attrezzatura da cucina di prima scelta renderà lieve e facile l’approccio ai fornelli. Completa l’offerta di questa scuola l’utilizzo prevalente di prodotti cosiddetti a chilometro zero, di prima qualità e biologici, trattati con rispetto e passione.

In corsi avranno un grande due grandi comun denominatori,  la convivialità e ill divertimento, che faranno vivere in maniera attiva le lezioni e che faranno della scuola una location ideale anche per organizzare cene, meeting, team building, feste ed eventi, presentazioni di prodotti, libri, autori e degustazioni di prodotti di eccellenza, cooking show…

 

 

Tra tutte le proposte offerte ce n’è una imperdibile: la Pausa pranzo con ricetta: mordi, impara e fuggi. Dalle 12.30 alle 14.00 potrete dedicare alla lezione il tempo che avete a disposizione rilassandovi e assaporando il piatto del giorno, che nel frattempo le nostre cuoche prepareranno  a ripetizione davanti ai vostro occhi, rendendo la pausa pranzo una vera delizia con ricetta, il tutto condito da un contorno, un buon bicchier di vino e un caffè. Waht else?

A completare l’offerta non mancano un salotto e una biblioteca luoghi ideali per chi avrà voglia di incontrare chef, scrittori, critici,  gastronomi e godersi mostre di pittura,  fotografia, cinema ed arte varia tra una tazza di te, un pasticcino o un  buon bicchiere di prosecco.

I corsi sono tantissimi, andate qui scegliete quello che più vi piace mentre invece leggete tutto d’un fiato l’elenco di alcuni degli amici, professionisti e grandi conoscitori, che faranno parte della famiglia allargata di Luisanna e Maria e poi dideci che non avete voglia d’iscrivervi…

Luca Montersino con i suoi dolci e le torte insuperabili,

Simone Salvini guru indiscusso della cucina vegetariana e vegana italiana,

Rosanna Marziale chef portabandiera della mozzarella campana,

Sapo Matteucci e i suoi cocktail da arresto,

Marco Paladini Mokarico, il pusher di pura arabica che conteso con l’Enoteca Pinchiorri,

Mario Sesti che coniugherà cinema, cucina e cucina e cinema…

Raffaella Prandi l’attenta critica gastronomica del Gambero

Francesco Apreda chef stellato dell’Hotel Hassler di Roma,

Valentina Gigli con i suoi allegri dolcetti americani,

Paolo Sacchetti il Maestro Pasticcere di Prato,

Annibale Mastroddi il re della ciccia romana,

Simone Fracassi dalla Toscana col suo maiale Grigio e la Chianina,

Francesco Guazzugli detto Gourman il supereroe delle bollicine,

Giuseppe D’Annunzio l’esperto chef di nobili cucine blasonate,

Luca Mattana giovane cuoco, sardo e  creativo,

Antonino Esposito & la sua Pizza, coniugata in tutti i modi,

Marco Milani lo chef custode dell’autentica cucina romanesca,

Gabriele Foroni a tutto susci dalle cucine di Moreno Cedroni,

Carmelo Chiaramonte, il cuciniere itinerante dalla Sicilia con passione,

Igles Corelli l’eclettico chef romagnolo che ha cucinato per Clinton, la Regina di Svezia e il Principe Ranieri e qualche altro…,

Carla Nuti una psicologa in cucina, dal lettino al tegamino,

Adua Villa la più bella (e brava) sommelier d’Italia che vi farà assaggiare solo nettari,

Paola Mencarelli, critica gastronomica, giornalista curiosa, che va alla ricerca delle produzioni alimentari d’eccellenza in tutta Italia.

Simone Bonini  detto Carapina da Firenze, il gelataio coi fiocchi… al cacio e pere col basilico!

Insomma tanta bella e brava gente con la quale poter imparare e lavorare a stretto contatto in un clima rilassato e famigliare come la cucina di casa vostra. Anzi il salotto…

Ah una cosa! Se decidete di contattare il Club delle Cuoche per iscrivervi ad uno dei loro corsi non dimenticate di portare con voi entusiasmo, curiosità ed allegria. Al resto ci pensato Luisanna&Maria.

 

www.clubdellecuoche.it

www.foodconfidential.it

 

About the Author
Valentina Venturato

vventurato


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
[do_widget id="mc4wp_form_widget-2"]

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.