Orii del Lazio – Capolavori del Gusto

In Eventi speciali, In evidenza, News, Notizie, Olioby RedazioneLeave a Comment

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

IMG_20160312_162930

XXIII edizione del concorso per i migliori oli extravergine di oliva del Lazio

Si è svolta il 12 marzo scorso presso il Tempio di Adriano (Piazza di Pietra91 – Roma), la cerimonia di premiazione dei vincitori del concorso “Orii del Lazio – Capolavori del gusto”, il concorso di Unioncamere Lazio che premia le migliori etichette di olio extravergine di oliva del Lazio.

12 Marzo tempio di adriano

Quest’anno il concorso ha fatto registrare una nuova crescente adesione: ben 75 aziende con un totale di 88 etichette con in prevalenza oli provenienti dalla provincia di Viterbo con 22 prodotti. Tra queste, ben 41 aziende hanno manifestato interesse a partecipare al concorso Nazionale Ercole Olivario con 47 oli che, come quasi ogni anno, rappresenta la maggiore rappresentanza delle varie regioni italiane.

 

IMG_20160312_122247

Il concorso Orii del Lazio -Capolavori del Gusto premia varie categorie, ed esattamente Extravergine e DOP nelle tre categorie di fruttato: intenso, medio e leggero. Oltre a questi premi sono stati attribuiti il premio per il miglior olio biologico, il miglior olio monovarietale, il miglior olio con alto tenore di polifenoli e tocoferoli, il Premio Tonino Zelinotti (per la migliore confezione con etichetta e trasparente per le informazioni riportate), il Premio Grandi Mercati (olio il cui lotto in concorso viene dichiarata una disponibilità pari almeno a 80 hl ritenuto di particolare interesse per i mercati nazionali ed esteri) ed infine il Premio della Critica (assegnato da un gruppo di assaggio costituito da giornalisti del settore).

IMG_20160312_121430

La selezione è avvenuta a seguito di assaggi da parte di degustatori professionisti i cui lavori si sono svolti presso il Laboratorio Chimico merceologico della Camera di Commercio di Roma. Tra i vari oli presentati, ben 11 campioni hanno fatto registrare il punteggio organolettico più alto (indipendentemente dalla categoria di fruttato) ed hanno quindi acquisito il diritto di partecipare alla sessione finale dell’Ercole Olivario.

Vari sono stati gli interventi ai lavori, introdotti e moderati da Pietro Abate, Segretario generale Unioncamere Lazio, che ha sottolineato l’importanza del concorso regionale come momento di valorizzazione delle produzioni olivicole. Vincenzo Zottola, Presidente Unioncamere Lazio ha evidenziato che “80.000 ettari coltivati a olive e quattro DOP dai diversi territori: sono elementi che danno un’idea immediata della rilevanza degli oli extravergine all’interno delle nostre eccellenze agro-alimentari”.

IMG_20160312_121720

Hanno partecipato anche Vincenzo Regneni, Vicepresidente Unioncamere Lazio (con la delega alle Politiche Agricole) e i rappresentanti delle associazioni di categoria del settore (CIA, Coldiretti, Confagricoltura). Importanti contributi anche quello di Antonio Paolini (giornalista enogastronomico) che ha evidenziato l’importanza della comunicazione epr strategie commerciali di successo e quello del Prof. Giorgio Calabrese che ha sottolineato il valore aggiunto, in termini nutrizionali del prodotto olio nella dieta quotidiana.

Infine è intervenuto Carlo Hausmann, Assessore all’Agricoltura della Regione Lazio che ha dato risalto al fatto che l’olio extravergine di oliva è il prodotto di punta del settore agrario regionale e non a caso è stato infatti scelto come prodotto principe del Lazio nell’ambito dell’EXPO 2015 e che la Regione Lazio ha tutti i numeri per posizionarsi ai vertici qualitativi nazionali avendo 80.000 ettari coltivati, 4 DOP, un patrimonio genetico (cultivar) elevato, migliaia di aziende coinvolte, una produzione con standard qualitativi elevati e una storia millenaria.

marchio IGP ROMA

Diversi sono i progetti nati o nascenti in questo periodo positivo per l’olio laziale, come la nascita di una bottiglia unica per l’Olio Extravergine di Oliva Sabina DOP, l’idea di dar vita a un marchio IGP Roma, per sfruttare l’appeal del brand “Roma”, la valorizzazione dei progetti Terre dell’Olio e Latium Land of Oil dedicato specificatamente alla ristorazione negli USA.

20120123115029

Alla premiazione è seguita nel pomeriggio, sempre presso il Tempio di Adriano, una apprezzata ed interessante degustazione di tutti gli oli partecipanti al concorso.

Per l’elenco completo dei vincitori vedi il sito: http://www.oridellazio.com/

Qui di seguito l’elenco degli oli che parteciperanno alla XXIV edizione del concorso Ercole Olivario che si svolge a Perugia dal 13 al 19 marzo 2016, con la cerimonia di premiazione prevista il 19 marzo 2016 alle 10,30, presso l’Aula Magna dell’Università per Stranieri, alla quale seguirà la mostra dei 100 oli finalisti presso l’Hotel Brufani Palace, sempre a Perugia sito in Piazza Italia:

Per la Categoria Extravergine:

  • Olio Quattrociocchi “Olivastro” dell’ Agr. Biologica Quattrociocchi Americo di Alatri (FR)
  • Olio Cetrone Intenso dell’ Agr. Alfredo Cetrone di Sonnino (LT)
  • Olio Orsini biologico monocultivar Itrana dell’ Agr. Biologica Orsini di Priverno (LT)
  • Olio Le Camminate dell’ Agr. Adria Misiti di Sabaudia (LT)
  • Olio Tenuta Piscoianni Fruttato Intenso dell’ Agr. Tenuta Piscoianni di Sonnino (LT)

Per la Categoria DOP:

  • Olio Iannotta dell’Az. Agr. Iannotta Lucia di Sonnino (LT) – DOP Colline Pontine
  • Olio Cetrone Colline Pontine DOP dell’ Az. Agr. Alfredo Cetrone di Sonnino (LT) – DOP Colline Pontine
  • Olio Don Pasquale dell’Az. Agr. Cosmo Di Russo Gaeta (LT) – DOP Colline Pontine
  • Olio Orsini Colline Pontine DOP dell’Az. Agr. Biologica Orsini di Priverno (LT) – DOP Colline Pontine
  • Olio Somnia dell’Az. DORO 83 di Moricone (RM) – DOP Sabina
  • Olio Frantoio Archibusacci G. & F. del Frantoio Archibusacci F. & C. S.a.s. di Canino (VT) – DOP Canino

IMG_20160312_163101

di Antonio Marcianò

 

About the Author

Redazione

Summary
Orii del Lazio - Capolavori del Gusto
Article Name
Orii del Lazio - Capolavori del Gusto
Description
Si è svolta il 12 marzo scorso presso il Tempio di Adriano (Piazza di Pietra91 – Roma), la cerimonia di premiazione dei vincitori del concorso “Orii del Lazio – Capolavori del gusto”, il concorso di Unioncamere Lazio che premia le migliori etichette di olio extravergine di oliva del Lazio.
Author

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.