FILTRA GLI ARTICOLI

Baccalà alla livornese

Divertitevi on questa ricetta del baccalà alla livornese, proposta dallo chef Riccardo Serni, oppure provatela direttamente al ristorante Trattoria Moderna  Firenze
Portata Secondi piatti
Cucina Regionale Italiana
Porzioni 4 persone
Baccalà alla livornese
0 da 0 voti
VOTA
Chef Riccardo Serni

Ingredienti  

  • 500 g di baccalà
  • 350 g di pomodori datterini
  • 200 g di farina
  • 100 g di maizena
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • Peperoncino
  • Salvia
  • Alloro
  • 6 foglie di basilico
  • Prezzemolo
  • Acqua frizzante fredda
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Istruzioni 

  • Tagliare a julienne la cipolla quindi farla appassire in padella con un giro di olio extravergine di oliva, sale e una foglia di alloro. Tagliare i pomodorini in quattro parti e farli scolare su una griglia.
  • Tagliare il baccalà in cubetti da circa cinquanta grammi ognuno calcolandone due per persona. Versare dell’olio extravergine di oliva in una padella, aggiungere aglio, la salvia e far scaldare. Quando l’olio sarà ben insaporito togliere l’aglio e la salvia, quindi unire il peperoncino e il prezzemolo intero e far soffriggere leggermente. Dopo circa cinque minuti togliere il peperoncino e il prezzemolo e aggiungere i pomodori. Aggiustare di sale e far cuocere per pochi minuti, unire le cipolle e continuare la cottura a fuoco medio senza far appassire troppo i pomodorini. Basteranno cinque minuti, al termine dei quali si aggiungono le foglie di basilico intere. Tenere da parte chiudendo la padella con il coperchio.
  • Nel frattempo preparare la pastella con farina, maizena e acqua frizzante fredda. Mescolare il tutto ottenendo un composto liscio e senza grumi. Tuffarvi dentro i cubi di baccalà e poi friggerli nell’olio bollente. Scolarli quando saranno ben dorati da tutti i lati e adagiarli su un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
  • Disporre sul piatto due mucchietti di salsa di pomodoro e cipolle, sistemarvi supra due cubetti di baccalà e servire.