FILTRA GLI ARTICOLI

Riso acquerello, burro di Normandia, alici e rapa rossa

Amanti dei risotti, questo piatto e tutto per voi. Il piatto è di Riccardo Loreni, chef del ristorante Cuoco e Camicia di Roma
Portata Primi piatti
Cucina creativa
Porzioni 4 persone
Riso acquerello, burro di Normandia, alici e rapa rossa
4.5 da 2 voti
VOTA
Chef Riccardo Loreni

Ingredienti  

  • 320 g di riso Acquerello
  • 200 ml  di centrifuga di rapa rossa fresca cruda 
  • 160 g di burro dolce di Normandia
  • 1 barattolino di kefir al naturale 
  • 1 l di brodo vegetale

Per la guarnizione

  • 5 filetti di alici sott’olio
  • erbe aromatiche

Istruzioni 

Per il kefir

  • Mettere il kefir a scolare su un canovaccio di cotone in frigorifero per qualche ora per renderlo più denso e più concentrato.

Per il risotto

  • Mettere in una casseruola in acciaio il riso e tostarlo per 5 minuti a fuoco basso senza grassi smuovendolo continuamente.  Quando il riso è tostato e la casseruola molto calda sfumare con la metà della centrifuga di rapa rossa. Continuare la cottura con il brodo vegetale aggiungendolo poco alla volta. Quando il riso è quasi cotto unire la restante centrifuga di rapa rossa e farla assorbire. Coprire e far riposare 2/3 minuti nella casseruola.

Per la finitura del piatto

  • Togliere il coperchio e mettere tutto il burro tagliato a cubetti e 3/4 cucchiaini di alici sott’olio frullate. Mantecare energicamente fino a creare la giusta consistenza cremosa. Qualora il riso si presentasse troppo compatto, aggiungere un goccio di brodo caldo. Impiattare sistemando al centro del piatto il risotto e terminare con il kefir aiutandosi con una sac à poche. Guarnire con dei pezzetti di alici e qualche fogliolina di erbe aromatiche.

Photo Credit: Adriana Forconi

    Spumante Metodo Classico Pas Dosé D’Araprì 0,75 L