FILTRA GLI ARTICOLI

Risotto mantecato al pecorino romano, con cotechino e carciofi croccanti

Portata Primi piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Immagine di risotto mantecato al pecorino romano, con cotechino e carciofi croccanti
No ratings yet
VOTA
Chef Erio Ivaldi

Ingredienti  

  • 400 g di riso Vialone nano
  • Vino bianco
  • Brodo vegetale
  • 4 carciofi
  • 4 fette di cotechino già cotte
  • 40 g di burro
  • 150 g di pecorino romano
  • Farina
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio di arachidi per friggere
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Per la guarnizione

  • 8 fette di cotechino già cotte
  • 4 foglie di salvia

Istruzioni 

  • Pulire i carciofi eliminando le foglie più esterne e il gambo, tagliarli a spicchi molto sottili, infarinarne la metà e friggerli in abbondante olio di arachidi bollente.
  • Scolarli quando saranno ben dorati e adagiarli su un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
  • Saltarle in padella l’altra metà dei carciofi con un filo d’olio extravergine di oliva, uno spicchio di aglio in camicia e sale.
  • Versare un filo di olio extravergine di oliva sul fondo di una casseruola ampia e dai bordi alti, scaldarlo leggermente quindi versare il riso e avviare la tostatura.
  • Il riso sarà ben tostato quando i chicchi si staccheranno dai bordi della casseruola.
  • Continuare la cottura del riso aggiungendo il vino bianco, farlo evaporare e aggiungere il brodo vegetale (salato) ben caldo.
  • A metà cottura, aggiungere i carciofi saltati in padella e quattro fette di cotechino tagliate a cubetti.
  • A cottura ultimata, togliere dal fuoco e mantecare il riso con il burro e del pecorino romano.
  • Distribuire il riso nei piatti, guarnire con i carciofi fritti, due fette di cotechino e una foglia di salvia.

Spumante Metodo Classico Pas Dosé D’Araprì 0,75 L